Digital Marketing su Facebook AdsCome

L’utilizzo di Facebook è talmente diffuso che molte attività, imprese e marchi decidono di utilizzare proprio queste social come canale principale del loro digital marketing. Per una gestione ottimale del Facebook Ads, l’importante è innanzitutto capire qual è lo scopo della campagna: si vogliono aumentare le vendite? Ci si vuole concentrare sulle vendite online? Si vuole diffondere la propria app? Si vuole semplicemente far parlare del proprio marchio per aumentarne la visibilità? Spesso il problema che si deve affrontare prima di partire è quello di definire gli scopi, ancora prima di scegliere il modo giusto per realizzarli.

Come funziona Facebook Ads

Innanzitutto, per utilizzare questo canale di digital marketing un’azienda deve mettere a fuoco il suo target secondo i seguenti dati:

  • età
  • genere
  • luogo
  • interessi
  • acquisti

Per quanto riguarda gli interessi, essi saranno gli hobby, le passioni e le varie attività svolte dalle persone che si vogliono raggiungere, attività che dovranno essere affini o complementari con quelle proposte dal proprio marchio. Un esempio di affinità può essere: ti piace il cacio? Prova il nostro stracchino! Un esempio di complementarietà è invece: ti piace il cacio? Noi vendiamo i maccheroni! Facebook ha una profondità straordinaria nell’’acquisizione dei dati e viene utilizzato quotidianamente e più volte al giorno dalla stragrande maggioranza degli utenti. Le sue campagne sono fra le più efficaci che si possano concepire, a patto di saperle ottimizzare.

Facebook: non solo ad, è importante la gestione della pagina

Un secondo aspetto a cui prestare attenzione è la gestione della pagina Facebook del marchio o del proprio business. Se ci si muove nel social attraverso una campagna di digital marketing, Facebook Ads dovrebbe essere accompagnato da una pagina Facebook di approdo per gli utenti: una pagina chiara e curata, ma soprattutto aggiornata con i contenuti più accattivanti, che diano un’ulteriore spinta al marchio e che siano attraenti e graditi per chi li visualizza. Come recita lo slogan della sezione di Facebook dedicata alle aziende, “Tu conosci la tua azienda. Noi conosciamo le persone”. Chi intenda appoggiarsi a Facebook Ads e al social di Facebook per una pagina di successo del proprio business, deve innanzitutto dedicare tempo a capire come proporre il proprio marchio, e sappiamo bene come sia una scelta cruciale e non molto facile.

Facebook Ads e gestione pagina: come iniziare

Per un approccio professionale di successo la scelta migliore è affidarsi ad un professionista del digital marketing che sappia mettere a punto una campagna ad hoc e che sia anche in grado di gestire la pagina Facebook del marchio. Il professionista deve essere in grado di garantire i seguenti servizi:

  • Pianificazione del target di riferimento
  • Identificazione degli obiettivi
  • Creazione delle grafiche pubblicitarie
  • Analisi della concorrenza
  • Visibilità solo al target selezionato
  • Visibilità dell’’annuncio solo negli orari scelti
  • Visibilità dell’’annuncio solo sui dispositivi selezionati
  • Tracciabilità della conversione degli acquisti in richieste
  • Gestione ottimale della pagina social del marchio.

In questo modo si ottengono i massimi risultati, con effetti duraturi e con il minimo dell’’investimento per il massimo della resa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website